Venerdì
17:23:33
Luglio
01 2022

RICCI WEEKENDER 2022: la IV ed. dal 9 all'11 settembre in Sicilia con MR SCRUFF, Gilles Peterson, Napoli Segreta, Antal e altri

View 767

word 655 read time 3 minutes, 16 Seconds

Ritorna dal 9 all’11 settembre a Catania, nel cuore della Sicilia orientale Ricci Weekender, il festival internazionale che tra musica, cucina e vini siciliani, offre in un unico cartellone il meglio per un week end di fine estate sull’isola.

Nato dalla collaborazione tra il circolo Mercati Generali, la radio britannica con base a Londra Worldwide FM fondata dal dj e producer Gilles Peterson, e il cuoco Ed Wilson del ristorante Brawn di Londra, Ricci Weekender porta nel nome il sentimento guida della sua identità che lo rende unico sulla scena nazionale: creare un club di viaggiatori da ogni parte d’Europa e d’Italia- i weekender- che si ritrova ogni anno in quest’angolo di Sicilia tra l’Etna e il mare per riscoprire la bellezza della condivisione e dell'essere comunità.

Tra gli storici Mercati Generali, le sale del Palazzo Biscari, testimonianza del più bel barocco siciliano, il cortile del monumentale Castello Ursino e il giardino botanico di Radicepura a Giarre, il festival torna con una line up ricercata, più aperta alla club culture ma con la consueta ambizione di connettere jazz e musica indipendente con il meglio della cucina contemporanea, come di consueto rappresentata da Ed Wilson, quest’anno affiancato da un cuoco del territorio: il vulcanico “etneo doc” Seby Sorbello.

Ciascuno di essi proporrà uno speciale menù da accompagnare alla selezione di vini.

In programma il collettivo di riscoperta musicale partenopea Napoli Segreta, il nu jazz inglese dell’italianissima polistrumentista Maria Chiara Argirò; le atmosfere del duo Gebbia&Gerbino con il progetto Bhakti tra ambient, sperimentazione e ritmi indiani che aprono il festival il 9 settembre a Palazzo Biscari; Rbsn al secolo Alessandro Rebesani, compositore, produttore e musicista italo-americano che fonde jazz, cantautorato, folk ed elettronica, il 10 settembre nel suggestivo cortile del Castello Ursino.

Gli ospiti internazionali sono sempre stati uno dei fiori all’occhiello della rassegna e anche quest’anno Ricci Weekendernon si smentisce a partire dall’appuntamento di sabato 10 settembre ai Mercati Generali con il fascino ammaliante di Rebecca Vasmant, musicista, produttrice e DJ di Glasgow a metà tra Matthew Halsall, Greg Foat Group, e Floating Points; e Antal, producer olandese tra le figure più influenti della club culture europea.

Ma il festival è anche occasione di ritorni e di rincontri come quello con il talento rivoluzionario e inarrestabile di Gilles Peterson, precursore musicale che nel suo percorso ha attraversato generi stili e nazioni della musica, rilanciando l’elettronica come suono globale, mixando soul, hip hop e jazz ai suoni del mondo. Le frequenze del live set di Peterson risuoneranno tra i meravigliosi giardini di Radicepura a Giarre domenica 11 settembre per l’ormai consueta chiusura del festival in uno degli angoli verdi più rigogliosi e suggestivi dell’intera Sicilia.

Tra piante tropicali, fiori, e profumi, vibreranno nella stessa sera le note della cantante londinese Muva of Earth, l’astro nascente dell’alternative jazz dalle influenze afro futuristiche, per chiudere in bellezza con un vero maestro della consolle: Mr Scruff, -nome di battesimo Andy Carthy- artista tra i più eclettici e completi del panorama musicale che da più di 20 anni si destreggia tra soul, funk, hip hop, jazz e reggae accompagnandoli con i “visual lo-fi”da lui stesso disegnati.

Sin dalla prima edizione Ricci Weekender ha coltivato il legame con il territorio e con le sue eccellenze, come per esempio le rinomate cantine dell’Etna conosciute in tutto il mondo.

Quest’anno sarà la Cantina Benanti, partner del festival a ospitare il tradizionale brunch domenicale con la cucina di Seby Sorbello, nell’ottocentesca tenuta di Viagrande alle pendici dell'Etna, con vigneti che si estendono a perdita d’occhio. Una realtà vitivinicola che negli ultimi trent'anni è stata un vero e proprio punto di riferimento e traino, non solo per quello che oggi viene definito come il "miracolo etneo", ma anche per tutta l’enologia regionale.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / RICCI WE...l e altri
from: ladysilvia
by: Triennale